MUSEO ARCHIVIO STACCIOLI

   

Le maquettes di Mauro Staccioli

La mostra permanente e l’archivio cartaceo

Il Museo Archivio Staccioli ha trovato dimora permanente negli ambienti dell’Ex-Oratorio del Crocifisso, all’interno del complesso del Centro Studi Espositivo Santa Maria Maddalena, messo a disposizione dalla Fondazione Cassa Risparmio di Volterra che ha promosso l’iniziativa.

Spiccano nella navata della chiesa circa quaranta maquettes, fra le molte realizzate negli anni da Staccioli per studio, verifica e presentazione delle sue sculture, ambientate all’interno di luoghi urbani o in contesti naturali, in cui una stringente proiezione architettonica si coniuga a una poetica visione utopica.

L’esposizione di questo nucleo di progetti plastici è affiancata da un touch screen interattivo appositamente progettato per risalire, attraverso documenti d’archivio, schizzi, disegni preparatori, fotomontaggi progettuali digitalizzati, alle grandi sculture realizzate dall’artista in Italia e all’estero.

Negli spazi dell’Oratorio, inoltre, trova nuova sede anche l’archivio cartaceo dell’artista, composto da appunti, disegni, progetti, documenti, fotografie e cataloghi che, grazie a questa nuova collocazione e al database realizzato dalla Bibliotheca Hertziana, permetterà agli studiosi un accesso più semplice ai documenti e la possibilità di approfondire gli studi sull’artista.

ORARI E BIGLIETTI

Orario di apertura Museo Archivio Staccioli

Marzo 2024 e 1° ARPILE:
aperto GRATUITAMENTE sabato, domenica e lunedì 1° aprile
con orario: 10:00-12:30 e 15:00-18:00

I LUOGHI DI STACCIOLI

Nel territorio di Volterra e della Valdicecina, un itinerario tutto da scoprire segnato dalle opere di Staccioli.

Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Valdera S.c.r.l.
Piazza dei Priori 19/20 - 56048 Volterra (PI)
PIVA 01308340502
    
Operazione/Progetto stanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020